Home Blog Avviati i lavori di velocizzazione della linea ferroviaria tra Catania e Siracusa

Avviati i lavori di velocizzazione della linea ferroviaria tra Catania e Siracusa

Avviati i lavori di velocizzazione della linea ferroviaria tra Catania e Siracusa
312
0

CATANIA – Come da programma, Rete Ferroviaria Italiana ha avviato oggi i lavori di velocizzazione della linea ferroviaria Catania-Siracusa, nel tratto Bicocca (km 233+634) – Augusta (km 280+000), lavori che interesseranno questa fondamentale linea siciliana fino al prossimo 3 settembre; già dalla giornata di ieri alcuni convogli in arrivo dal continente sono stati limitati a Catania Centrale.

Durante questi tre mesi di chiusura Trenitalia ha predisposto tra Catania-Siracusa un servizio di autobus sostitutivi sia per i treni regionali che nazionali, con fermate intermedia nelle principali stazioni della linea: unica eccezione, il tratto di ferrovia tra Siracusa e Augusta, che rimarrà aperto e servito giornalmente oltre che dai bus, anche da due coppie di treni.

Nei prossimi settantasei giorni di chiusura, tutti i treni nazionali si attesteranno sia in arrivo che in partenza alla stazione di Catania Centrale. Per i passeggeri delle due coppie di treni IC 722/721 e 724/727 e dei tre ICN 1956/1955, 1960/1959 e 1962/1963 presenti nell’attuale offerta commerciale di Trenitalia, saranno messe a disposizione le corse sostitutive con bus LP722, LP724, LP962, LP956, LP960 e LP721, LP727, LP955, LP959, LP963, i quali effettueranno tra Catania e Siracusa le fermate intermedie a Lentini e Augusta, coprendo il tragitto in 1 ora e 50 minuti, ossia con circa quaranta minuti in più rispetto ai tempi di viaggio dei treni.

A nostro avviso per ridurre i tempi di viaggio degli autobus che sostituiscono i treni nazionali sarebbe stato opportuno diversificare l’attuale servizio, istituendo sia autobus diretti tra Catania-Siracusa senza fermate intermedie e in coincidenza con i treni a lunga percorrenza, sia bus da Catania che servissero le fermate intermedie di Lentini e Augusta: questo banale accorgimento avrebbe permesso una migliore gestione dei posti riservati alla clientela della Lunga Percorrenza e avrebbe evitato quasi un’ora di viaggio in più.

In anteprima un Regionale Messina-Siracusa e le saline di Augusta, titolare la locomotiva E464 358
Augusta, 14 maggio 2016 | Foto, Antonio Scalzo

© Riservato ogni diritto e utilizzo

Ferrovie Siciliane è un’Associazione indipendente che espone argomenti di mobilità e infrastrutture con dati e esperienze dirette. Non riceviamo finanziamenti pubblici o privati per la gestione di questo blog cosi come di tutte le attività culturali, didattiche e di tutela. Sostienici attraverso una donazione con PayPal.

I contenuti presenti su questo sito web (a titolo puramente esemplificativo: testi, immagini, segni distintivi, file audio e video) non possono, né totalmente né in parte, essere riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto espresso di Ferrovie Siciliane.

(312)