Home Chi siamo

Chi siamo

Il sito internet di Ferrovie Siciliane nasce il 9 novembre 2004 ed è l’evoluzione di un precedente blog ospitato su uno spazio gratuito che già nel lontano 2002 presentava le sole infrastrutture ferroviarie della provincia di Messina. La necessità di ampliare la visione della mobilità ferroviaria all’intera Sicilia ha reso necessario un sito più performante e su dominio proprio.

L’Associazione Ferrovie Siciliane, che in questo spazio web si raccontata, nasce a Messina l’11 maggio 2005, è un’organizzazione no-profit, autofinanziata e legalmente riconosciuta: attraverso documenti storici, multimediali e esperienze personali, promuove e organizza attività di studio, statistica e valorizzazione di spazi ferroviari come le stazioni.

Le nostre attività vanno dalla solidarietà sociale alla tutela del patrimonio ferroviario siciliano, alla sua valorizzazione attraverso l’organizzazione di mostre e visite guidate, alle proposte sulla mobilità ferroviaria ed eco-sostenibile dell’intera Sicilia: abbiamo una partecipazione attiva con la Regione Siciliana e altri comitati pendolari, vantiamo un ricco curriculum con oltre cinquanta importanti referenze regionali e nazionali.

Nel nostro curriculum possiamo vantare la tutela del magazzino merci della stazione di Capo d’Orlando-Naso e degli arredi della dismessa stazione di Barcellona-Castroreale, il vincolo del ponte ferroviario di Gazzi a Messina, la proprietà di reperti della nave ferroviaria Cariddi, la conservazione degli allestimenti tecnici della navi ferroviarie Iginia e Rosalia, l’intitolazione della nave Messina, nonché la valorizzazione delle linee Noto-Pachino e per la riattivazione ai fini commerciali dell’Alcantara-Randazzo. Nel recente passato ci stiamo occupando della stazione di Taormina-Giardini.

Presidente
Giovanni Russo

Marco Palmeri
Roberto Di Maria
Salvo Morale
Sergio Bertolino

20180522-Taormina-Giardini-20180522-Meter-amp-Miles
Architettura-storia-e-tecnologia-visita-nelle-stazioni-ferroviarie-di-Messina
notizie_20100215 03

FERROVIE SICILIANE

Ricevi i nostri aggiornamenti via Telegram. Iscriviti al canale.

Accetta
Chiudi