Home Giovanni Russo

Giovanni Russo

Comitato pro Ferrovia Valle Alcantara incontra il sindaco di Giardini Naxos [VIDEO]

Sabato 13 giugno abbiamo incontrato il sindaco di Giardini Naxos, Pancrazio Lo Turco, per confrontarci sulle recenti e positive novità emerse sul futuro della stazione FS di Taormina-Giardini e sull’attuale linea Messina-Catania a variante completata che prevede il progetto di ripristino della ferrovia Alcantara-Randazzo. Sotto la statua della Nike, che unisce la città siciliana a […]

Nasce il Comitato pro Ferrovia Valle Alcantara

Il 6 giugno 2020 a Randazzo è stato costituito il Comitato pro Ferrovia Valle Alcantara, composto dall’Associazione Ferrovie Siciliane, presieduta da Giovanni Russo, e da Sicilia in Progress, rappresentata da Roberto Di Maria. La sua finalità è lo sviluppo della mobilità ferroviaria nella Valle dell’Alcantara, includendo la storica stazione FS di Taormina-Giardini, nota al mondo per le […]

Sicilia in Progress e Ferrovie Siciliane incontrano Benedetto Torrisi

Sui temi della mobilità siciliana, sul futuro ruolo della ferrovia Circumetnea a seguito del parere favorevole del MATTM e MIT al progetto di ripristino della ferrovia Alcantara-Randazzo inserita nel raddoppio delle ferrovia Messina-Catania, abbiamo realizzato questa conversazione a tre tra Roberto Di Maria, Sicilia in Progress, Giovanni Russo, Associazione Ferrovie Siciliane; Benedetto Torrisi, Comitato pro […]

Ripristinato l’InterCity con Roma, l’arrivo a Messina [VIDEO]

Nel pomeriggio abbiamo documentato l’arrivo nella stazione di Messina Centrale dell’InterCity 723 Roma-Palermo/Siracusa. Il treno dal 25 marzo 2020, anche per nostra richiesta, era limitato a Villa San Giovanni per le restrizioni nazionali e regionali per il contenimento del Covid-19. In Sicilia a bordo delle 8 carrozze (4 per Palermo e altrettante destinate a Siracusa) […]

Dal 18 maggio sarà ripristinato l’InterCity Palermo-Roma

Pur non essendo ancora acquistabile, probabilmente per una restrizione al sistema di prenotazione sul sito di Trenitalia, da lunedì 18 maggio 2020 la Sicilia tornerà ad avere uno dei cinque collegamenti ferroviari con il Continente. La limitazione dei treni a Lunga Percorrenza da e per la Sicilia, a seguito dell’emergenza del Coronavirus, è in vigore […]

Cinque anni fa l’ultimo viaggio della nave Iginia

Sono già trascorsi 5 anni da quel 13 maggio 2015 quando alle 16.13 la nave traghetto Iginia per l’ultima volta transitava sotto la Stele della Madonnina del Porto di Messina. Una nave ferroviaria con linee e allestimenti che negli anni 60′ si vedevano su unità che svolgevano servizi più prestigiosi di un ferry-boat: nei 44 […]

ARS approva Finanziaria 2020, treni gratuiti per Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco

È stata approvata dall’Assemblea Regionale Siciliana la finanziaria regionale che vara una serie di misure importanti che per il trasporto ferroviario prevede fondi per 130 milioni all’anno fino al 2026. Stanziati 3 milioni per il 2020 che garantiranno la circolazione gratuita di tutti gli appartenenti alle Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco. Finalmente dopo 14 […]

Coronavirus, come viaggeremo dal 4 maggio con le nuove prescrizioni per la “fase 2”

Dal 4 maggio nell’ambito della propria regione sono nuovamente consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, di salute e per incontrare i propri congiunti: fermo restando che per viaggiare su qualsiasi mezzo di trasporto pubblico sarà obbligatorio indossare la mascherina, vediamo cosa prevedono per viaggiatori e pendolari le disposizioni del Ministero della Infrastrutture e Trasporti […]

Sette anni fa sullo Stretto arrivava la nave Messina

Ricorre oggi il settimo anniversario dell’arrivo sullo Stretto della nave ferroviaria Messina. Erano le 12.03 del 25/04/2013 quando l’attuale ammiraglia di Rete Ferroviaria Italiana, per la prima volta, navigava sotto la Stele della Madonnina del porto peloritano: il traghetto proveniva dai Nuovi Cantieri Apuania di Massa. Ricordo con grande piacere questa ricorrenza perché per l’Associazione […]

Coronavirus, ipotesi divisione flussi viaggiatori a Messina Centrale

La pandemia per il Covid-19 che stiamo vivendo da circa due mesi ha stravolto la nostra quotidianità e la cambierà in modo ancora più incisivo quando dal 4 maggio 2020 dal Governo sarà avviata la “fase 2” che prevede in Italia il rientro di circa 3 milioni di lavoratori. Proviamo a ipotizzare come potrebbe essere […]