Home Blog [VIDEO] Villa San Giovanni, l’infinito cantiere per ammodernare il sottopassaggio e costruire gli ascensori

[VIDEO] Villa San Giovanni, l’infinito cantiere per ammodernare il sottopassaggio e costruire gli ascensori

429
0

VILLA SAN GIOVANNI – L’occasione di un viaggio in treno nella bellissima Calabria mi ha dato la possibilità di rivedere lo stato dei lavori nella stazione FS calabrese dove sono in corso interventi di riqualificazione del sottopasso e la costruzione degli (attesissimi) ascensori. Il cantiere, cosi i tre elevatori che permetteranno di raggiungere agevolmente i binari, dovrebbe essere ultimato entro l’estate del 2023.

Come mostra questo nostro video realizzato nella giornata di sabato 27/05/2023 il sottopasso, così l’area superiore e d’accesso dalla marittima, sono un unico cantiere e di lavori da completare sembra ce ne siano ancora parecchi. Per quello che diventerà l’ascensore a servizio dei binari 4/5 sembra che i tempi di realizzazione siano ancora lunghi visto che non è stato realizzato il vano che ospiterà l’elevatore. 

Finalmente anche la stazione di Villa San Giovanni, che ricordo è la porta ferroviaria della Sicilia, tra non molto non avrà più barriere architettoniche e sarà adeguata a quegli standard che altrove sono la normalità da tempo. Un traguardo parecchio atteso dai viaggiatori siciliani, specie da quelli messinesi, visto che questi lavori si protraggono soltanto dal 2019. Buona visione!

In anteprima il nuovo ascensore che collegherà sottopasso e binario 1
Villa San Giovanni, 27 maggio 2023 | Video, Giovanni Russo

© Riservato ogni diritto e utilizzo

Ferrovie Siciliane è un’Associazione indipendente che espone argomenti di mobilità e infrastrutture con dati e esperienze dirette. Non riceviamo finanziamenti pubblici o privati per la gestione di questo blog cosi come di tutte le attività culturali, didattiche e di tutela. Sostienici attraverso una donazione con PayPal.

I contenuti presenti su questo sito web (a titolo puramente esemplificativo: testi, immagini, segni distintivi, file audio e video) non possono, né totalmente né in parte, essere riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto espresso di Ferrovie Siciliane.

(429)