Home Blog

Blog

Successo del flash mob per il ponte sullo Stretto e infrastrutture al sud

L’Associazione Ferrovie Siciliane, che ha sentitamente aderito all’iniziativa, si complimenta con gli organizzatori e con quanti hanno aderito per il grande successo del flash mob che si è svolto ieri a piazza Unione Europea, a Messina. Nonostante la caldissima giornata, circa 300 persone, molte di queste rappresentanti di gruppi e associazioni, hanno partecipato al flash […]

Comitato pro Ferrovia Valle Alcantara incontra Comitato Popolare Ferrovia Formia-Gaeta

Il ripristino della ferrovia Formia – Gaeta, ennesimo esempio di cambio radicale nella considerazione delle ferrovie dismesse come strumento fondamentale di mobilità. Un parallelismo perfetto per il futuro che attende la ferrovia Alcantara – Randazzo grazie ai nostri interventi per riportare l’infrastruttura al centro della mobilità dei territori in cui si snoda. Lo scorso venerdì […]

Ferrovia Alcantara-Randazzo: i nostri fatti, le altrui riflessioni

Sul sito web dell’associazione Sicilia in Treno lo scorso 28 giugno abbiamo letto un lungo ed elaborato intervento, non firmato, dal titolo Ferrovia Alcantara-Randazzo: riflessioni sulle ultime, positive notizie. Dietro le argomentazioni apparentemente ragionevoli di quanto abbiamo letto, si nascondono tesi quanto meno fantasiose riguardo il futuro ripristino della ferrovia Alcantara Randazzo; fantasiose e deboli. […]

La ferrovia incompiuta Santo Stefano di Camastra – Mistretta – Nicosia

In un periodo storico ancora oggi molto discusso, in Sicilia stavano per essere costruite delle dorsali ferroviarie per collegare il versante nord con il centro e sud dell’isola: una serie di linee trasversali, che avrebbero tratto fuori dal secolare isolamento numerose località e promosso il loro sviluppo sociale ed economico, consentendo una mobilità ferroviaria tra […]

Comitato pro Ferrovia Valle Alcantara incontra Helmuth Moroder [VIDEO]

In videoconferenza Giovanni Russo e Roberto Di Maria incontrano un tecnico di fama mondiale, già direttore della SBA – Infrastrutture Ferroviarie Alto Adige S.r.l., nonché fautore della più grande opera di ripristino ferroviario mai realizzata in Italia: il recupero della ferrovia Merano-Malles, in Val Venosta. Dalle vive parole di Helmuth Moroder conosceremo i numeri straordinari […]

Comitato pro Ferrovia Valle Alcantara incontra il sindaco di Giardini Naxos [VIDEO]

Sabato 13 giugno abbiamo incontrato il sindaco di Giardini Naxos, Pancrazio Lo Turco, per confrontarci sulle recenti e positive novità emerse sul futuro della stazione FS di Taormina-Giardini e sull’attuale linea Messina-Catania a variante completata che prevede il progetto di ripristino della ferrovia Alcantara-Randazzo. Sotto la statua della Nike, che unisce la città siciliana a […]

Nasce il Comitato pro Ferrovia Valle Alcantara

Il 6 giugno 2020 a Randazzo è stato costituito il Comitato pro Ferrovia Valle Alcantara, composto dall’Associazione Ferrovie Siciliane, presieduta da Giovanni Russo, e da Sicilia in Progress, rappresentata da Roberto Di Maria. La sua finalità è lo sviluppo della mobilità ferroviaria nella Valle dell’Alcantara, includendo la storica stazione FS di Taormina-Giardini, nota al mondo per le […]

Sicilia in Progress e Ferrovie Siciliane incontrano Benedetto Torrisi

Sui temi della mobilità siciliana, sul futuro ruolo della ferrovia Circumetnea a seguito del parere favorevole del MATTM e MIT al progetto di ripristino della ferrovia Alcantara-Randazzo inserita nel raddoppio delle ferrovia Messina-Catania, abbiamo realizzato questa conversazione a tre tra Roberto Di Maria, Sicilia in Progress, Giovanni Russo, Associazione Ferrovie Siciliane; Benedetto Torrisi, Comitato pro […]

Raddoppio Messina-Catania, il si Ministeriale conferma: ripristinare la ferrovia Alcantara-Randazzo

L’Associazione Ferrovie Siciliane e Sicilia in Progress prendono atto dei pareri ministeriali che danno il via libera al raddoppio, in variante, della ferrovia Messina – Catania nel tratto Giampilieri – Fiumefreddo. Pochi giorni fa è arrivato l’ok del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, mentre pochi mesi fa si era espresso il Ministero dell’Ambiente, imponendo […]