Home Notizie Poco competitiva una metropolitana lungo il dismesso Valico dei Peloritani
Poco competitiva una metropolitana lungo il dismesso Valico dei Peloritani

Poco competitiva una metropolitana lungo il dismesso Valico dei Peloritani

1.51K
0

MESSINA – In merito alla notizia stampa relativa alla Metropolitana del sole avanzata dai consiglieri del Comune di Messina, Sebastiano Tamà e Giuseppe Capurro, e della Provincia Regionale di Messina, Antonino Previti e Roberto Cerreti, per il riutilizzo metropolitano della ferrovia dimessa tra Messina e Villafranca Tirrena lungo il dismesso Valico dei Peloritani (linea Messina – Palermo), la nostra Associazione ritiene doveroso fare alcune precisazioni.

L’Associazione Ferrovie Siciliane recentemente ha effettuato una valutazione per un possibile riutilizzo come ferrovia e/0 tramvia locale della linea, e dall’analisi effettuata insieme al Socio Andrea Bonaccorso, riguardo la potenzialità dell’infrastruttura in rapporto ai bacini d’utenza lungo la stessa, è emerso che la riattivazione del dismesso tratto ferroviario risulterebbe poco competitivo rispetto a quello espletato già oggi con gli autobus dell’Azienda Trasporti Messsina. Inoltre, emerge l’impossibilità di ripristinare il collegamento tra Messina Centrale e il ponte di Gazzi per le strutture di sicurezza annesse alla nuova Galleria Peloritana attiva dal 21/11/2001.

L’Associazione Ferrovie Siciliane è disponibile a fornire ulteriori chiarimenti ai soggetti interessati.

Giovanni Russo

Vista sul ponte ferroviario di Camaro situato lungo il versante messinese del dismesso Valico dei Peloritani
Messina, 19 marzo 2009 | Foto, Giovanni Russo

(1510)