Home Blog Ferrovia Valle Alcantara, precisazioni del sindaco di Randazzo Francesco Sgroi
Ferrovia Valle Alcantara, precisazioni del sindaco di Randazzo Francesco Sgroi

Ferrovia Valle Alcantara, precisazioni del sindaco di Randazzo Francesco Sgroi

172
0

RANDAZZO – In relazione allo studio di fattibilità che abbiamo elaborato per la riattivazione della ferrovia Alcantara-Randazzo, nonché le notizie riportate in questi giorni su questo sito, riteniamo importante pubblicare la nota diffusa in serata dal sindaco di Randazzo, Francesco Sgroi, che chiarisce le finalità della riunione tenutasi il 12/10/2018 all’Ente Parco Fluviale dell’Alcantara mirata alla riapertura della linea ferrata a scopi commerciali e non a fini turistici.

Riapertura della tratta ferrata Alcantara Randazzo: dichiarazione del Sindaco Francesco Sgroi
“A chiarimento della posizione ufficiale sostenuta dal Comune di Randazzo si precisa: che la tesi oggi sostenuta dal Sindaco Francesco Sgroi all’interno del Consiglio del Parco Fluviale dell’Alcantara, peraltro condivisa dalla quasi totalità dei sindaci dei Comuni che ne fanno parte, è quella della riapertura della tratta ferrata Alcantara-Randazzo NON A FINI TURISTICI, ma bensì attraverso un collegamento stabile che ripristini l’antica tratta ferrata della vallata dell’Alcantara con un treno regionale. In prossimità della contrada San Lorenzo, nel Comune di Randazzo, la tratta della F.S. si interscambierà con la linea ferrata oggi di proprietà della F.C.E., al fine di potere proseguire verso i comuni pedemontani della provincia di Catania. Così facendo si avrà la possibilità anche di porre in essere l’ammodernamento della linea ferrata Randazzo-Adrano, creando un collegamento stabile e veloce tra Randazzo e la metropolitana che oggi collega Adrano con Catania. Si pensa ad un’opera che una volta realizzata porterà alla decongestione del traffico veicolare su gomma, passando attraverso il punto nodale del comune di Randazzo in direzione Catania ed nel senso inverso in direzione Giardini Naxos. La realizzazione di questo progetto favorirà sia la mobilità della popolazione scolastica, che si potrà muovere più agevolmente e velocemente in direzione Catania e Messina e sia il flusso turistico proveniente da Taormina, diretto verso i paesi della vallata dell’Alcantara. Tanto si doveva a chiarimento di ogni strumentalizzazione sia essa di singoli soggetti o associazioni in merito alla questione della riapertura della tratta ferrata Alcantara-Randazzo.”

Nella foto il sindaco di Randazzo, Francesco Sgroi
Francavilla di Sicilia, 12 ottobre 2018 | Foto, Giovanni Russo

© Riproduzione riservata

(172)

FERROVIE SICILIANE

Ricevi i nostri aggiornamenti via Telegram. Iscriviti al canale.

Accetta
Chiudi