Home Blog Stazione Taormina-Giardini, incontro tra l’Assessore alle Infrastrutture e il Sindaco di Giardini Naxos

Stazione Taormina-Giardini, incontro tra l’Assessore alle Infrastrutture e il Sindaco di Giardini Naxos

Stazione Taormina-Giardini, incontro tra l’Assessore alle Infrastrutture e il Sindaco di Giardini Naxos
474
0

GIARDINI NAXOS – La scorsa settimana abbiamo incontrato il sindaco di Giardini Naxos, Pancrazio Lo Turco, a cui abbiamo chiesto le ultime novità sul raddoppio ferroviario Fiumefereddo-Letojanni (linea Messina-Catania) che, come sappiamo, il progetto preliminare taglierebbe fuori la stazione di Taormina-Giardini e tutta l’attuale linea tra Letojanni ed Alcantara. Come abbiamo già detto in altre occasioni, questa scelta comporterebbe, oltre alla perdita di un ineguagliabile gioiello dell’architettura ferroviaria, la sicura compromissione di ogni ipotesi di ripristino all’esercizio della Alcantara-Randazzo. In particolare, abbiamo chiesto al sindaco notizie sul recente incontro tenutosi presso l’Assessorato Regionale alle Infrastrutture.

Signor Sindaco, che notizie può darci sui risultati della riunione incentrata sul destino della stazione di Taormina-Giardini nell’ambito del raddoppio ferroviario ?
“Su nostra sollecitazione l’assessore alle infrastrutture e trasporti della Regione Sicilia, Marco Falcone, si è fatto partecipe, organizzando presso i locali dell’Assessorato di questo incontro alla presenza dei vertici delle Ferrovie per cercare di esaminare la posizione del Comune di Giardini Naxos rispetto a questo nuovo tracciato. C’è da dire che siamo in attesa della conferenza dei servizi finale per l’approvazione del progetto definitivo e che le stesse ferrovie consegneranno al Comune copia di questa progettualità. Ciò al fine di consentirci di formulare le osservazioni che, sicuramente, andremo ad avanzare”.

Quale sarà la posizione di Giardini Naxos rispetto a questo progetto ?
“Abbiamo già espresso, in quella sede, all’Assessore le nostre posizioni, che sono tutte tendenti a non abbandonare il vecchio tracciato esistente e quindi la funzionalità della stazione Taormina-Giardini che altrimenti, senza linea ferrata, diventerebbe un semplice museo, perdendo la funzione storica che ha avuto negli anni”.

In anteprima il sindaco di Giardini Naxos Pancrazio Lo Turco
Giardini Naxos, 06 aprile 2018 | Foto, Giovanni Russo

© Riservato ogni diritto e utilizzo

Ferrovie Siciliane è un’Associazione indipendente che espone argomenti di mobilità e infrastrutture con dati e esperienze dirette. Non riceviamo finanziamenti pubblici o privati per la gestione di questo blog cosi come di tutte le attività culturali, didattiche e di tutela. Sostienici attraverso una donazione con PayPal.

I contenuti presenti su questo sito web (a titolo puramente esemplificativo: testi, immagini, segni distintivi, file audio e video) non possono, né totalmente né in parte, essere riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto espresso di Ferrovie Siciliane.

(474)