Home Notizie Ecco che fine ha fatto la locomotiva 740 244
Ecco che fine ha fatto la locomotiva 740 244

Ecco che fine ha fatto la locomotiva 740 244

373
0

PISTOIA – Il recente “porte aperte” al Deposito Rotabili Storici di sabato 7 e domenica 8 aprile 2018 ha consentito di rivedere la locomotiva 740 244 che per noi siciliani rappresenta qualcosa in più di una vecchia vaporiera. Della 244 non avevamo notizie dal 2016.

Questa foto scattata il 7 aprile da Salvatore De Liso (che ringraziamo), mostra la locomotiva parzialmente smontata all’interno dell’officina Toscana: senza cabina, gran parte della caldaia è priva di vernice protettiva, mentre il portellone della camera a fumo è trattenuto da due staffe. In generale la vaporiera si presenta piena di polvere e ruggine, come se i lavori fossero fermi da qualche tempo.

La locomotiva FS 740 244 costruita dalla Breda nel 1920 per anni è stata assegnata in Sicilia presso l’impianto di Modica. Conclusa la sua fase operativa, nel 1995, cosi come nel 2004, 2005 e 2007 è stata utilizzata per treni d’epoca principalmente nella provincia di Siracusa, Messina e Catania, per poi finire a Reggio Calabria e successivamente in Toscana.

Conclusi i lavori di manutenzione auspichiamo un suo pronto rientro in Sicilia, regione che non ha nessuna vaporiera in esercizio, e che più di ogni altra si è vista privata di numerose locomotive a vapore che da anni sono utilizzate in testa ai treni storici in Toscana, Liguria, Lombardia e Piemonte.

Giovanni Russo

Nella foto la locomotiva 740 244 all’interno delle officine del DRS
Pistoia, 07 aprile 2018 | Foto, Salvatore De Liso

Accedi/Registrati per commentare nel forum Ecco che fine ha fatto la locomotiva 740 244

(373)