Home Blog Ferrovia Noto-Pachino, bonificata la stazione di Roveto Bimmisca

Ferrovia Noto-Pachino, bonificata la stazione di Roveto Bimmisca

Ferrovia Noto-Pachino, bonificata la stazione di Roveto Bimmisca
156
0

NOTO – Si è concluso nel tardo pomeriggio di oggi l’intervento di bonifica iniziato ieri mattina lungo l’ex ferrovia Noto – Pachino tra l’ex stazione di Roveto Bimmisca e il ponte ferroviario sul Fiume Tellaro. L’azione di tutela è stata voluta e portata avanti dall’Associazione Ferrovie Siciliane con la fattiva collaborazione dell’Azienda Foreste Demaniali di Siracusa e del Comune di Noto.

La bonifica oltre che tutelare l’ambiente e il prezioso patrimonio ferroviario siciliano attualmente dismesso rientra nell’attività preliminare per realizzare la serie di escursioni guidate lungo-linea che abbiamo organizzato domani 07 marzo 2010 che saranno condotte da Emerico Amari e che rientrano nel programma della 3ª Giornata nazionale delle ferrovie dimenticate promossa da Co.Mo.Do. Alla manifestazione abbiamo dato il nome La ferrovia del vino in ricordo della principale attività per cui questa linea ferrata era utilizzata.

Grazie al prezioso supporto logistico del Comune di Noto e dell’Azienda Foreste Demaniali di Siracusa, nonché di alcuni volontari, abbiamo riportato alla luce le rotaie per circa 2.5 km e liberato l’intera area dell’ex stazione di Roveto Bimmisca per una superficie circa 1 ettaro. Rimosso e differenziato ogni tipo di rifiuto: nello specifico sono stati riempiti 7 cassoni da 120 litri di plastica, 2 cassoni da 120 litri di vetro, 1 cassone da 1600 litri di ferro, 8 cassoni da 2400 litri di arbusti, oltre 8 metri cubi di indifferenziata.

In anteprima le rotaie e il marciapiede della stazione di Roveto Bimmisca riemersi dai rovi
Noto, 06 marzo 2010 | Foto, Emerico Amari

© Riservato ogni diritto e utilizzo

Ferrovie Siciliane è un’Associazione indipendente che espone argomenti di mobilità e infrastrutture con dati e esperienze dirette. Non riceviamo finanziamenti pubblici o privati per la gestione di questo blog cosi come di tutte le attività culturali, didattiche e di tutela.

• Sostieni il nostro progetto attraverso una donazione con PayPal.

(156)