Home Notizie Siracusa perde la manutenzione del treno notte per Milano

Siracusa perde la manutenzione del treno notte per Milano

38
0

La già compromessa economia siciliana a fine 2015 perderà un’altra attività produttiva nel settore ferroviario: dopo le recenti chiusure delle officine di Catania e Messina, con alcune lavorazioni trasferite a Palermo, il 31 dicembre prossimo arriva lo stop “parziale” anche per l’impianto di Siracusa Pantanelli, che cede a Milano la manutenzione del treno notte ICN 784/785 Siracusa/Palermo – Milano. Per maggiore chiarezza riteniamo opportuno illustrare quali sono oggi le attività svolte dall’impianto di Siracusa.

A Siracusa Pantanelli i tecnici di Trenitalia quotidianamente si occupano della VT (Visita Tecnica) delle carrozze assegnate ai treni IC 722/721, IC 724/727, ICN 1956/1955 e ICN 1960/1959, intervenendo sui rotabili solo su segnalazione del personale viaggiante circa eventuali guasti e/o malfunzionamenti; sulle carrozze del treno ICN 784/785 invece il personale qualificato si occupa della MP (Manutenzione Programmata), riparando o sostituendo periodicamente  tutti gli strumenti per il normale funzionamento dei rotabili o avvicendando i materiali di consumo.

L’Associazione Ferrovie Siciliane non entra nel merito delle motivazioni che hanno portato a questa decisione;  ci permettiamo tuttavia di evidenziare che l’impianto di Siracusa ha una maggiore competitività rispetto a quello di Milano: dal nostro monitoraggio relativo a ottobre 2015, le carrozze in composizione al treno a lunga percorrenza sono disponibili per il viaggio, con ritardi nella partenza compresi entro i 5 minuti, da Siracusa nell’87,1% dei casi, mentre da Milano solo nel 61,2%. L’evidenza di tali dati dovrebbe far riflettere sulla reale efficienza della produttività dell’impianto siciliano.

Giovanni Russo

Commenta nel forum Siracusa perde la manutenzione del treno notte per Milano

(38)

FERROVIE SICILIANE

Ricevi i nostri aggiornamenti via Telegram. Iscriviti al canale.

Accetta
Chiudi