Home Blog Trasporto regionale, in arrivo sconti per gli abbonati e su alcune linee disagiate
Trasporto regionale, in arrivo sconti per gli abbonati e su alcune linee disagiate

Trasporto regionale, in arrivo sconti per gli abbonati e su alcune linee disagiate

109
0

Si è svolto oggi presso la stazione di Caltanissetta Centrale l’incontro dell’Osservatorio sull’andamento del servizio ferroviario in Sicilia. Presenti l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Siciliana, Marco Falcone, il direttore della Divisione Trasporto Regionale Sicilia di Trenitalia, il direttore generale del Dipartimento Infrastrutture della Regione Siciliana, le associazioni dei consumatori e pendolari. L’Associazione Ferrovie Siciliane è stata rappresentata da Giosuè Malaponti del Comitato Pendolari Siciliani.

All’ordine del giorno la destinazione delle penali al Contratto di Servizio 2018 incamerate dalla Regione Siciliana per disservizi e ritardi addebitati alla DTR Sicilia di Trenitalia che ammonta a circa 1,7 milioni di euro che, in parte, saranno destinati ai viaggiatori attraverso uno sconto sul prezzo dei biglietti per le tratte disagiate Piraineto-Trapani (-30%), Modica-Caltanissetta (-30%) e Catania-Caltagirone (-55%).

Durante l’incontro sono state inoltre recepite e accettate da tutti i presenti le seguenti proposte avanzate dal Comitato Pendolari Siciliani, Associazione Ferrovie Siciliane, ADOC Sicilia:

  • riduzione del prezzo degli abbonamenti mensili e annuali, in misura da valutare con la DTR Sicilia di Trenitalia (proposta Comitato Pendolari Siciliani/Associazione Ferrovie Siciliane);
  • finanziamento di progetti d’informazione e servizio ai viaggiatori, da affidare alle Associazioni degli utenti (proposta ADOC Sicilia).

L’Associazione Ferrovie Siciliane si ritiene soddisfatta dell’esito dell’incontro, fermo restando che adesso la Regione Siciliana dovrà deliberare assicurando ai viaggiatori il giusto ed equo ristoro sui disagi e disservizi concernenti il 2018.

Nell’anteprima da sinistra Fulvio Bellomo, Marco Falcone, Silvio Damagini
Caltanissetta, 20 febbraio 2020

© Riproduzione riservata

(109)