Home Guide

Guide

Queste guide sono state realizzate sia per i viaggiatori dei treni Regionali e Nazionali. Utilizzando un lessico il più possibile non tecnico abbiamo voluto descrivere nel dettaglio alcuni suggerimenti per rendere più semplice l’esperienza del vostro viaggio in treno o sui mezzi di trasporto pubblico annessi come gli aliscafi o le navi traghetto.

Aggiornato il 09/09/2019

Come attraversare lo Stretto di Messina con le FS

Le Ferrovie dello Stato Italiane attraverso le società controllate Rete Ferroviaria Italiana, Bluferries, Blujet, effettuano il trasporto di passeggeri, automezzi e treni sullo Stretto di Messina tra Messina, Villa San Giovanni e Reggio Calabria.

Blujet
Su due distinte rotte, effettua quotidianamente il trasporto di passeggeri tra Messina Marittima e Villa San Giovanni Mare, Messina Marittima e Reggio Calabria Marittima. Biglietterie direttamente sul molo antistante il piazzale d’imbarco.

Bluferries
Su due distinte rotte, effettua quotidianamente il trasporto di passeggeri e automezzi (leggeri e pesanti) tra Messina Marittima e Villa San Giovanni Mare, Messina Tremestieri e Villa San Giovanni Mare. Biglietterie direttamente sul molo antistante il piazzale d’imbarco.

Rete Ferroviaria Italiana
Affettua quotidianamente il trasporto di convogli ferroviari (passeggeri e merci) tra Messina Marittima e Villa San Giovanni Mare. Dal 2015, su disposizione dell’UE, le navi ferroviarie effettuano esclusivamente il trasporto di convogli ferroviari e non più di automezzi e passeggeri a piedi.

Messina Marittima si raggiunge attraverso l’uscita Messina Centro dell’A20
Messina Tremestieri si raggiunge attraverso l’uscita Messina Tremestieri dell’A18
Villa San Giovanni Mare si raggiunge attraverso l’uscita Villa San Giovanni dell’A3
Reggio Calabria Marittima si raggiunge attraverso l’uscita Reggio Calabria Porto dell’A3

 

Come trasportare l'auto in treno (Auto al seguito)

Il servizio auto al seguito annesso ai treni a Lunga Percorrenza è stato definitivamente soppresso dal 2013 perché ritenuto poco remunerativo, questo nonostante ci fosse una forte domanda di mercato sopratutto da Palermo, Catania e Milazzo con Bologna e Roma. Tuttavia altre aziende ferroviarie come la OBB Nightjet effettuano settimanalmente dei collegamenti tra Vienna e Livorno. 

Come trasportare la bicicletta in treno

Treni regionali
Nei limiti dei posti disponibili, puoi portare la tua bicicletta sui treni espressamente indicati nell’Orario Ufficiale (max 1 per viaggiatore e di lunghezza non superiore a 2 metri), pagando un supplemento di 3,50 euro valido entro le 23.59 del giorno indicato nel biglietto e acquistabile presso i punti vendita autorizzati o, in alternativa, un biglietto a tariffa intera di 2ª classe valido per la stessa relazione del viaggiatore.
Se la bici è trasportata all’interno dell’apposita sacca o è una bici pieghevole opportunamente chiusa, il trasporto è gratuito.
Specifiche condizioni sono descritte nelle singole sezioni regionali delle Condizioni generali di Trasporto Passeggeri Parte III.

Treni nazionali   
Puoi portare gratuitamente su tutti i treni una sola bicicletta purché sia smontata e contenuta in una sacca o si tratti di una bici pieghevole opportunamente chiusa. In entrambi i casi le dimensioni non devono essere superiori a cm 80x110x40 e non devi arrecare pericolo o disagio agli altri viaggiatori, altrimenti sarai regolarizzato con il pagamento di una penalità di 10 euro e dovrai scaricare la bici alla prima stazione in cui il treno effettua fermata. 

 

Come richiedere un rimborso a Trenitalia

Treni Nazionali
Se intendi rinunciare all’intero viaggio, se la tipologia di biglietto in tuo possesso lo consente, puoi chiederne il rimborso con l’applicazione di una trattenuta sull’importo pagato. 
Se invece il tuo biglietto non è stato utilizzato o lo è stato solo parzialmente per una delle cause che trovi qui, puoi ottenere il rimborso senza trattenute.

Treni Regionali
Se decidi di rinunciare al viaggio, puoi richiedere il rimborso del biglietto con una trattenuta del 20%, salvo quanto diversamente previsto dalle singole tariffe.
Se invece la mancata effetuazione del viaggio è dovuta a una delle cause imputabili a Trenitalia riportate qui, si effettua un rimborso integrale del biglietto.

 

Come inoltrare un reclamo a Trenitalia

Per inoltrare un reclamo/suggerimento a Trenitalia si può:

  • utilizzare il form online;
  • presentarlo in stazione presso le biglietterie Trenitalia o gli Uffici Assistenza alla clientela;
  • inviarlo via posta ordinaria: per il Trasporto Regionale, alla Direzione Regionale competente per la località di destinazione del viaggio; per il Trasporto Nazionale, all’indirizzo: Trenitalia S.p.A, Ufficio Reclami e Rimborsi, Piazza della Croce Rossa 1, 00161 ROMA.

Come richiedere il servizio assistenza PMR sui treni

Per richiedere il servizio di assistenza PRM il viaggiatore deve richiederlo ad una SalaBlu almeno 24 ore prima del servizio desiderato tramite una delle seguenti modalità:

  • rivolgersi all’impresa ferroviaria con cui ha scelto di viaggiare  
  • inviare una e-mail ad una delle 14 Sale Blu 
  • recarsi direttamente in una della 14 Sale Blu dalle ore 06.45 alle 21.30 tutti i giorni, festivi inclusi
  • telefonare a una delle 14 Sale Blu dalle ore 06.45 alle 21.30 tutti i giorni, festivi inclusi, tramite il numero verde gratuito 800906060 raggiungibile da telefono fisso, oppure 02323232 sia da telefono fisso che mobile.
  • utilizzare la nuova applicazione web con quanto anticipo

Quali sono in Sicilia le stazioni con servizio assistenza PRM

In Sicilia i servizi di assistenza PRM sono coordinati dalla SalaBlu di Messina Centrale e sono espletati nelle seguenti 18 stazioni ferroviarie:

  • Acireale
  • Agrigento Centrale
  • Caltanissetta Centrale
  • Caltanissetta Xirbi
  • Canicattì
  • Catania Centrale
  • Cefalù
  • Enna
  • Giarre-Riposto
  • Messina Centrale (Sala Blu)
  • Milazzo
  • Palermo Centrale
  • Punta Raisi
  • Sant’Agata di Militello
  • Siracusa
  • Taormina-Giardini
  • Termini Imerese
  • Trapani

Sala Blu di MESSINA
Stazione Messina Centrale, Piazza della Repubblica, 1 – atrio stazione
Orario di apertura: 6.45-21.30
e-mail: SalaBlu.MESSINA@rfi.it

Treni InterCity Sicilia - Roma

Dalla Sicilia tutti i giorni partono/arrivano 2 treni InterCity che garantiscono collegamenti da Palermo Centrale e Siracusa con Villa San Giovanni, Lamezia Terme Centrale, Paola, Sapri, Salerno, Napoli Centrale, Aversa, Formia, Latina, Roma Termini, assicurando un’ integrazione con la rete Alta Velocità a Salerno, Napoli Centrale e Roma Termini.

Su una composizione totale di 8 carrozze a treno, 4 da Palermo e 4 da Siracusa, sono presenti posti di 1ª e 2ª classe, altri posti e servizi sono riservati alle persone a mobilità ridotta. 

A bordo non è previsto il servizio di ristoro o minibar. Durante il traghettamento del treno sullo Stretto di Messina è possibile usufruire del bar presente su tutte le navi traghetto fornito di bevande calde e freddo oltre che di snack dolci e salati (incluso il noto arancino).

Servizi a bordo:

  • Poltrone con tavolini apribili al posto
  • Impianto di climatizzazione
  • Prese di corrente 220 volt al posto
  • Luce di cortesia al posto
  • Ganci appendi abiti 
  • Ampi spazi per bagagli
  • Impianto di diffusione sonora
  • 2 posti per disabili che viaggiano su sedia a rotelle e 2 posti per accompagnatori nella carrozza 3 (WC attrezzato)

Treni InterCityNotte Sicilia - Roma - Milano

Dalla Sicilia tutti i giorni partono/arrivano 3 treni InterCityNotte che garantiscono collegamenti da Palermo Centrale e Siracusa con Villa San Giovanni, Lamezia Terme Centrale, Paola, Sapri, Salerno, Napoli Centrale, Roma Termini, Livorno Centrale, Pisa Centrale, La Spezia, Genova Piazza Principe, Genova Brignole, Voghera, Pavia, Milano Centrale, assicurando un’ integrazione con la rete Alta Velocità a Salerno, Napoli Centrale, Roma Termini, Milano Rogoredo, Milano Centrale.

Su una composizione totale di 10 carrozze a treno, 5 da Palermo e 5 da Siracusa, è possibile viaggiare su carrozze letti (WL) o cuccette (Cc).  Va ricordato che a bordo degli InterCityNotte si viaggia con biglietto nominativo con assegnazione del posto e, a bordo treno, il personale richiede un documento di riconoscimento.

A bordo non è previsto il servizio di ristoro o minibar. Durante il traghettamento del treno sullo Stretto di Messina è possibile usufruire del bar presente su tutte le navi traghetto fornito di bevande calde e freddo oltre che di snack dolci e salati (incluso il noto arancino).

 

Carrozza letti (WL)
La carrozza letti è composta da 12 cabine ampie e confortevoli. Ogni cabina è dotata di dispositivo di chiusura dall’interno e di un pulsante di chiamata del personale accudiente. Oltre alla lampada di lettura, una tenue luce blu garantisce la visibilità della cabina durante le ore notturne. Sulle carrozze letti sono disponibili compartimenti riservati per sole donne o uomini.

E’ possibile viaggiare:

  • in posto singolo (S): da soli, in una cabina interamente a propria disposizione
  • in posto doppio (D): con un’altra persona, all’interno di una cabina a due letti sovrapposti
  • in posto triplo (T3): acquistando un posto all’interno di una cabina a tre letti sovrapposti

Le carrozze letti in ogni cabina sono dotate di: 

  • 3 posti letto (1 basso, 1 medio, 1 alto)
  • lenzuola, coperta, cuscino
  • sistema di climatizzazione
  • prese di corrente 220 volt
  • porta abiti
  • porta bottiglietta
  • lavabo con acqua calda e fredda
  • accessori per l’igiene personale
  • porta intercomunicante tra 2 cabine adiacenti apribile su richiesta del cliente per chi vuol viaggiare in compagnia di amici o parenti. I compartimenti, perfettamente speculari, diventano all’occorrenza un unico ambiente

Servizi offerti a bordo 

  • articoli da toilette
  • bottiglia di acqua minerale
  • bevanda calda o fredda, snack, un quotidiano al risveglio
  • sveglia al mattino secondo l’orario desiderato
  • caffè su richiesta, a pagamento

 

Carrozza cuccette
La carrozza cuccette è composta da cabine con 4 posti letto (2 bassi, 2 alti). Ogni cabina è dotata di dispositivo di chiusura dall’interno e aria condizionata. Sulle carrozze cuccette sono disponibili compartimenti riservati per sole donne, uomini, misto.

Le carrozze cuccette in ogni cabina sono dotate di: 

  • spazi notte confortevoli (dimensioni m. 1,90 x 0,70)
  • impianto di climatizzazione
  • presa di corrente 220 volt
  • chiusura delle cabine dall’interno
  • pulsante per chiamata diretta del personale di servizio
  • impianto di diffusione sonora informazioni

Servizi a bordo

  • fazzoletto umidificato
  • piccola confezione di acqua minerale per la notte
  • succo di frutta e un quotidiano disponibile al risveglio

FERROVIE SICILIANE

Ricevi i nostri aggiornamenti via Telegram. Iscriviti al canale.

Accetta
Chiudi