Home Dizionario

Dizionario

Dizionario ferroviario e abbreviazioni in uso nel Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e in altre società ferroviarie italiane

a | b | c | d | e | f | g | i | l | m | n | o | p | q | r | s | t | u | w
Reset list
BA -  (vedi) Blocco Automatico
BAcc -  (vedi) Blocco Automatico a correnti codificate
BAcf -  (vedi) Blocco Automatico a correnti fisse
Banalizzazione -  Sistema di esercizio per il cui mezzo un tronco di linea, generalmente percorso dai treni in un solo senso di marcia, può essere percorso nel senso opposto - è il caso, ad esempio, di una linea a doppio binario pari e di uno dispari, la quale, in periodo di punta, può essere utilizzata sia come due binari pari, sia come due dispari.
BCA -  (vedi) Blocco Conta Assi
Binario d'incrocio  -  Binario destinato alla sosta dei treni che lasciano libero il binario di corsa per il passaggio di un treno nell'altro senso di marcia.
Binario di corretto tracciato -  Binario sul quale i treni incontrano tutti i deviatoi disposti secondo il ramo diretto.
Binario di corsa -  Binario di stazione destinato al transito dei treni senza fermata.
Binario di salvamento -  Binario che si innesta al binario di corsa di una stazione su linea a forte pendenza, allo scopo di ricevere eventuali veicoli in fuga.
Binario illegale -  Termine applicato a un binario quando esso viene percorso dai treni in senso illegale.
Binario legale  -  Termine applicato a un binario quando esso viene percorso dai treni in senso legale.
Binario tronco  -  Binario di stazione che termina su un paraurti.
Blocco Automatico -  Sistema di circolazione basato sul distanziamento elettrico a intervallo di spazio, che permette di realizzare automaticamente le operazioni richieste per la sicurezza. Le manovre dei segnali di linea avvengono infatti senza l'impiego di operatori e lo scambio di consensi per l'inoltro successivo dei treni si realizza in modo automatico tra le apparecchiature che lo costituiscono.
Blocco Automatico a correnti codificate -  «BAcc» Sistema di distanziamento automatico a intervallo di spazio, in grado di comunicare una serie di informazioni al treno, attraverso dei codici trasmessi sul binario e captati a bordo del treno stesso. Le informazioni vengono selezionate dal ricevitore di bordo e utilizzate attraverso opportuni circuiti sintonizzati sulle diverse sequenze di codice.
Blocco Automatico a correnti fisse -  «BAcf» Sistema di distanziamento elettrico automatico costituito da sezioni di blocco di lunghezza variabile, in cui l'informazione sullo stato di libero o occupato sulla linea si ha tramite segnali. La denominazione "a correnti fisse" deriva dal fatto che il binario è percorso da una corrente non codificata, diversamente dal BAcc, ma che permette comunque di rilevare la presenza del treno.
Blocco Conta Assi -  «BCA» Sistema di distanziamento elettrico in cui la libertà di una sezione di blocco viene determinata contando gli assi dei rotabili in ingresso e in uscita.
Blocco Elettrico Manuale -  «BEM» Regola la circolazione dei treni mediante la concessione del "consenso" all'inoltro di un treno tra due stazioni. È realizzato con apparecchiatura elettrica apposita che dispone di vincoli elettrici di sicurezza.