Home Blog Cinque anni fa l’ultimo viaggio della nave Iginia

Cinque anni fa l’ultimo viaggio della nave Iginia

323
0

Sono già trascorsi 5 anni da quel 13 maggio 2015 quando alle 16.13 la nave traghetto Iginia per l’ultima volta transitava sotto la Stele della Madonnina del Porto di Messina. Una nave ferroviaria con linee e allestimenti che negli anni 60′ si vedevano su unità che svolgevano servizi più prestigiosi di un ferry-boat: nei 44 anni trascorsi sullo Stretto di Messina è stata, insieme alle gemelle Sibari e Rosalia, la risposta delle Ferrovie dello Stato per superare la forte domanda di mobilità che dal 1960 era iniziata con l’arrivo della nave Reggio e nel 1964 con la San Francesco di Paola.

Voglio ricordare con voi quella frenetica giornata, rimasta nel cuore dei marittimi delle FS e dei tanti passeggeri che in quasi mezzo secolo hanno avuto modo di viaggiarci, riproponendo un video trasmesso nel tg di Tremedia del 14 maggio 2015 (già presente sul nostro canale Youtube) con delle riprese che realizzai proprio il giorno della partenza, a rimorchio, verso il cantiere di demolizione in Turchia.

Ancora oggi molti “pezzi” della nave Iginia, tra cui il grande fregio della celata e la campana, si trovano a Messina: sono stati tutelati grazie alla collaborazione tra l’Associazione Ferrovie Siciliane e la Direzione Produzione Navigazione di RFI. Nelle intenzioni iniziali si doveva valorizzare questo patrimonio nell’impianto ferroviario di Messina, però da indiscrezioni sembra che Fondazione FS Italiane, che non ci risulta si sia mai interessata della flotta FS, voglia trasferire tutto al Museo di Pietrarsa. Scelta che l’Associazione non approva.

In copertina l’ultimo viaggio della nave ferroviaria Iginia
Messina, 13 maggio 2015 | Video, Giovanni Russo

© Riproduzione riservata

(323)