Home Notizie Caltagirone: la diretta per la demolizione del ponte ferroviario

Caltagirone: la diretta per la demolizione del ponte ferroviario

0
0

L’Associazione Ferrovie Siciliane, in collaborazione con il Comitato Pendolari Siciliani, nella giornata odierna seguiranno, passo passo, le fasi che porteranno alla demolizione del ponte ferroviario di Contrada Angeli, a Caltagirone. L”infrastruttura ferroviaria, che fa parte della linea Catania – Caltagirone – Gela, è ubicata tra le stazioni di Caltagirone e Niscemi.
Sul posto a darci notizie in tempo reale, Giosuè Malaponti, ad aggiornare il sito e le pagine dei social network, Giovanni Russo.
Guarda i video
Video 1 | Video 2

Aggiornamento ore 16,30
Termina la nostra diretta da Caltagirone.

Aggiornamento ore 16,20
I tecnici incaricati per la demolizione e i responsabili di RFI discutono sui pezzi di ponte “scampati” all’esplosivo.
Si demoliranno con l’ausilio dei mezzi meccanici.

Aggiornamento ore 16,05
I presenti accreditati per assistere all’esplosione, accompagnati dalle Forze dell’Ordine, iniziano a lasciare l’area.

Aggiornamento ore 15,55
Suona la sirena che annuncia la fine delle esplosioni.

Aggiornamento ore 15,53
Viene azionato l’innesco. Un forte boato e il ponte viene fatto brillare.
La polvere si alza dalla base dei pilone e questi iniziano a collassare su se stessi.
Del ponte in contrada Angeli rimane in piedi solo il 4° pilone caduto verticalmente.

Aggiornamento ore 15,41
Suona la sirena che annuncia l’avvio della fase preliminare che porterà all’innesco dell’esplosivo.

Aggiornamento ore 15,35
Da Caltagirone arrivano le ultime foto del ponte ferroviario di Contrada Angeli
Foto 1 | di Giosuè Malaponti
Foto 2 | di Gianfranco Polizzi

Aggiornamento ore 15,20
Il personale della ditta che si sta occupando della demolizione del ponte ha evacuato l’area. Controlli per verificare che non ci siano persone nell’area, con i presenti si spostano in una zona di sicurezza.
Si attende il suono della sirena che darà il via alla demolizione.

Aggiornamento ore 14,45
Tutti i presenti nell’area nella vicinanze del ponte vengono invitate ad allontanarsi ed a mettersi nei punti di sicurezza prestabiliti.

Aggiornamento ore 14,25
E’ tutto pronto in contrada Angeli. La ditta specializzata che sta curando la demolizione del ponte ha predisposto tutto quanto è necessario ad abbattere l’infrastruttura.
Il personale specializzato sta lasciando le postazioni sotto l’area del ponte. La demolizione avverrà a breve e sarà anticipata dal suono di una sirena.

Aggiornamento ore 12,00
Numerosi i curiosi intorno al perimetro dell’area evacuata, circa 500 metri in linea d’aria, da dove ricade il ponte ferroviario della linea Catania -Caltagirone – Gela.
Sul posto Polizia, Carabinieri, Protezione Civile e Vigili del Fuoco e tecnici di Rete Ferroviaria Italiana.

Aggiornamento ore 10,00
Lungo le vie che portano nella zona del ponte di contrada Angeli, a Caltagirone, gli accessi sono presidiati dalla Forze dell’Ordine.
La Prefettura di Catania permette l’accesso esclusivamente alle persone accreditate.

Aggiornamento ore 09.30
Buongiorno da Caltagirone, dalla Contrada Angeli stiamo seguendo tutte le fasi che porteranno alla demolizione del ponte ferroviario della linea FS che arriva a Niscemi e Gela.
Sul posto, Giosuè Malaponti, presidente del Comitato Pendolari Siciliani.

E’ possibile seguire e commentare la notizia su:
· Ferrovie Siciliane Forum
· Facebook Comitato Pendolari Siciliani
· Facebook Associazione Ferrovie Siciliane
· Facebook Ferrovie Siciliane
· Twitter Ferrovie Siciliane


IMG_0482 Caltagirone Contrada Angeli ponte demolizione - SalvoMORALE - 800px

(0)