Blocco Automatico a correnti fisse

«BAcf» Sistema di distanziamento elettrico automatico costituito da sezioni di blocco di lunghezza variabile, in cui l’informazione sullo stato di libero o occupato sulla linea si ha tramite segnali. La denominazione “a correnti fisse” deriva dal fatto che il binario è percorso da una corrente non codificata, diversamente dal BAcc, ma che permette comunque di rilevare la presenza del treno.