Dizionario

Dizionario ferroviario e abbreviazioni in uso nel Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane

a | b | c | d | e | f | g | i | l | m | n | o | p | q | r | s | t | u | w

AC -  Apparato Centrale
ACC -  Apparato Centrale Computerizzato
ACEI -  (vedi) Apparato Centrale Elettrico Itinerario
ACS -  Apparato Centrale Statico
Agenzia Nazionale Sicurezza Ferrovie -  «ANSF» L'Agenzia ha il compito di vigilare sulla sicurezza del sistema ferroviario nazionale e, in tale ambito, svolge i compiti e le funzioni previste dalla direttiva 2004/49/CE con poteri di regolamentazione tecnica di settore.
ALe -  Automotrice Leggera elettrica
ALn -  Automotrice Leggera nafta
ANSF -  (vedi) Agenzia Nazionale Sicurezza Ferrovie
Apparato Centrale Elettrico Itinerario -  «ACEI» Apparato elettrico in cui il comando degli Itinerari è ottenuto grazie all'azionamento di un solo pulsante, e la manovra di ogni singolo ente interessato all'itinerario o all'instradamento è realizzata automaticamente dai dispositivi dell'Apparato.
Asta di manovra -  Binario tronco di lunghezza sufficiente a contenere una colonna in manovra.
BA -  (vedi) Blocco Automatico
BAcc -  (vedi) Blocco Automatico a correnti codificate
BAcf -  (vedi) Blocco Automatico a correnti fisse
Banalizzazione -  Sistema di esercizio per il cui mezzo un tronco di linea, generalmente percorso dai treni in un solo senso di marcia, può essere percorso nel senso opposto - è il caso, ad esempio, di una linea a doppio binario pari e di uno dispari, la quale, in periodo di punta, può essere utilizzata sia come due binari pari, sia come due dispari.
BCA -  (vedi) Blocco Conta Assi
Binario d'incrocio  -  Binario destinato alla sosta dei treni che lasciano libero il binario di corsa per il passaggio di un treno nell'altro senso di marcia.
Binario di corretto tracciato -  Binario sul quale i treni incontrano tutti i deviatoi disposti secondo il ramo diretto.
Binario di corsa -  Binario di stazione destinato al transito dei treni senza fermata.
Binario di salvamento -  Binario che si innesta al binario di corsa di una stazione su linea a forte pendenza, allo scopo di ricevere eventuali veicoli in fuga.
Binario illegale -  Termine applicato a un binario quando esso viene percorso dai treni in senso illegale.
Binario legale  -  Termine applicato a un binario quando esso viene percorso dai treni in senso legale.
Binario tronco  -  Binario di stazione che termina su un paraurti.
Blocco Automatico -  Sistema di circolazione basato sul distanziamento elettrico a intervallo di spazio, che permette di realizzare automaticamente le operazioni richieste per la sicurezza. Le manovre dei segnali di linea avvengono infatti senza l'impiego di operatori e lo scambio di consensi per l'inoltro successivo dei treni si realizza in modo automatico tra le apparecchiature che lo costituiscono.
Blocco Automatico a correnti codificate -  «BAcc» Sistema di distanziamento automatico a intervallo di spazio, in grado di comunicare una serie di informazioni al treno, attraverso dei codici trasmessi sul binario e captati a bordo del treno stesso. Le informazioni vengono selezionate dal ricevitore di bordo e utilizzate attraverso opportuni circuiti sintonizzati sulle diverse sequenze di codice.
Blocco Automatico a correnti fisse -  «BAcf» Sistema di distanziamento elettrico automatico costituito da sezioni di blocco di lunghezza variabile, in cui l'informazione sullo stato di libero o occupato sulla linea si ha tramite segnali. La denominazione "a correnti fisse" deriva dal fatto che il binario è percorso da una corrente non codificata, diversamente dal BAcc, ma che permette comunque di rilevare la presenza del treno.
Blocco Conta Assi -  «BCA» Sistema di distanziamento elettrico in cui la libertà di una sezione di blocco viene determinata contando gli assi dei rotabili in ingresso e in uscita.
Blocco Elettrico Manuale -  «BEM» Regola la circolazione dei treni mediante la concessione del "consenso" all'inoltro di un treno tra due stazioni. È realizzato con apparecchiatura elettrica apposita che dispone di vincoli elettrici di sicurezza.
CCL -  (vedi) Controllo Circolazione Linee
CdB -  Circuito di Binario
CIPE -  (vedi) Comitato Interministeriale Programmazione Economica
Circuito di binario -  Circuito elettrico, costituito dalle due fughe di rotaia di un tratto di binario isolato, ai cui estremi sono connessi, da una parte, una sorgente elettrica e, dall'altra, un relè.
Comitato Interministeriale Programmazione Economica -  «CIPE» E’ un organo di decisione politica in ambito economico e finanziario che svolge funzioni di coordinamento in materia di programmazione della politica economica da perseguire a livello nazionale, comunitario ed internazionale; individua gli indirizzi e le azioni necessarie per il conseguimento degli obiettivi di politica economica; alloca le risorse finanziarie a programmi e progetti di sviluppo; approva le principali iniziative di investimento pubblico del Paese.
Controllo Circolazione Linee -  «CCL» Sistema automatico informativo di supporto a Dirigente Centrale su linee a intenso traffico, che consente di presiedere al monitoraggio della marcia dei treni su una intera linea, in tempo reale.
Corridoio -  Il complesso di itinerari (principale ed eventuali alternativi) che collegano due località origine/destinazione di rilevanti quantità di tracce per traffico nazionale e/o internazionale, può coincidere con un itinerario ovvero esserne costituito da più di uno, in serie e/o parallelo.
DC -  Dirigente Centrale
DCO -  (vedi) Dirigenza Centrale Operativa
Deviazione -  Modifica del percorso del treno rispetto alla traccia assegnata.
Direttrice -  Linea ferroviaria avente particolari caratteristiche di importanza per il volume dei traffici e le relazioni di trasporto che su di essa si svolgono e che congiunge tra loro centri o nodi principali della rete ferroviaria.
Dirigenza Centrale Operativa -  «DCO» Regime d'esercizio che prevede la subordinazione di determinante stazioni o interi tratti di linea a posti di comando centralizzati. Un impianto CTC è costituito da un Posto Centrale, e da vari Posti Periferici connessi tra loro; la sicurezza della circolazione è affidata agli impianti periferici di segnalamento, apparati centrali e sistemi di blocco. Il controllo del traffico e la gestione diretta della circolazione, tramite telecomando, sono affidate al Dirigente Centrale Operativo che presiede il Posto Centrale.
DL -  Deposito Locomotive
DM -  Dirigente Movimento
DOTE -  Dirigenza Operativa Trazione Elettrica - Sistema operativo per la teleconduzione computerizzata degli impianti fissi atti alla trasformazione e la distribuzione dell'energia destinata alla Trazione Elettrica
DTR -  Divisione Trasporto Regionale
DTS -  Doppia Trazione Simmetrica
EC -  «EuroCity» Treno internazionale diurno
EN -  «EuroNight» Treno internazionale notturno
ERTMS -  European Railway Train Management System
ES -  Eurostar Italia
FCL -  Fascicolo Circolazione Linee
FL -  Fascicoli Linea
Frecciabianca -  Treno «Frecciabianca» - Sono i treni che circolano su linee tradizionali al di fuori della rete Alta Velocità garantendo comfort e servizi di qualità collegando centri di medie e grandi dimensioni.
Frecciargento -  Treno «Frecciargento» - Sono i treni che percorrono sia la linea Alta Velocità che le linee tradizionali viaggiando fino a 250 km/h.
Frecciarossa -  Treno «Frecciarossa» - Sono i treni che percorrono la linea Alta Velocità italiana viaggiando fino a 300 km/h.
FV -  Fabbricato Viaggiatori
Gestore dell’infrastruttura -  Soggetto incaricato della realizzazione, della manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria, e della gestione in sicurezza della circolazione ferroviaria.
GSM-R -  Global System Mobile - Railway Sistema di radiotrasmissione digitale GSM che offre un supporto per tutti i tipi di comunicazione che interessano le ferrovie. Il GSM-R si occupa di fonia e dati, comunicazioni fra il personale a bordo dei treni e il personale di terra, e del controllo automatico remoto per mezzo della trazione.
IC -  Treno «InterCity»
IE -  Impianti Elettrici
impresa Ferroviaria -  Qualsiasi impresa pubblica o privata titolare di licenza, la cui attività principale consiste nella prestazione di servizi per il trasporto di persone e/o di merci per ferrovia e che garantisce obbligatoriamente la trazione; sono comprese anche le imprese che forniscono solo trazione.
iR -  Treno «Interregionale»
Linea ferroviaria -  L’infrastruttura che collega almeno due località.
LIS -  Locomotiva Isolata
MD -  Minuetto Diesel
MDVC -  Medie Distanze Vestiboli Centrali
MDVE -  Medie Distanze Vestiboli Estrerni
ME -  Minuetto Elettrico
MI -  Treno «Merci Interzona»
MRI -  Treno «Merci Rapido Internazionale»
MRS -  Treno «Merci Rapido Speciale»
MRT -  Treno «Merci Rapido Terminale»
MRV -  Treno «Merci Rapido Vuoto»
Nicchie -  Spazi all’interno della galleria adibiti al ricovero del personale della manutenzione.
Nicchioni -  Spazi all’interno della galleria adibiti al ricovero del personale della manutenzione ed al contenimento di impianti necessari all’espletamento dell’esercizio ferroviario.
NT -  Nave Traghetto
OGR -  Officina Grandi Riparazioni
OMC -  Officine Manutenzione Ciclica
OML -  Officina Manutenzione Locomotive
OMR -  Officina Manutenzione Rotabili
OMV -  Officina Materiale Viaggiatori
Passaggio a Livello -  «PL» Sistema di protezione dell'attraversamento a raso tra la sede ferroviaria e la sede stradale, in cui il piano del ferro si trova alla stessa quota del manto stradale, munito di apparecchiature in sicurezza per la manovra delle barriere di passaggio.
PB -  (vedi) Posto di blocco
PBA -  Posto Blocco Automatico
PBI -  Posto Blocco Intermedio
PC -  Posto Comunicazione
Pca -  Pedale del blocco conta-assi
PdB -  Personale di Bordo
PdC -  Personale di Condotta
PdM -  Personale di Macchina
PdS -  Personale di Scorta
Petardo -  Detonatore funzionante per lo schiacciamento di una cartuccia sotto le ruote di un treno.
PGOS -  Prefazione Generale Orario Servizio
Piano schematico -  Piano di una stazione, parte di stazione o bivio che riproduce schematicamente la disposizione dei binari, dei deviatoi, dei segnali, ecc. e indica gli apparati di sicurezza ivi esistenti.
PL -  (vedi) Passaggio a Livello
PLA -  Passaggio Livello Automatico
PM -  Posto di Movimento
Posto di blocco -  Locale o fabbricato dove presta servizio un guardia-blocco. Per estensione, insieme delle installazioni corrispondenti all'estremità di una sezione di blocco, o all'incontro di due sezioni contigue.
Posto di Movimento -  Località non adibita al servizio viaggiatori dove presta servizio un Dirigente il Movimento.
Quadro luminoso  -  Quadro schematico con ripetizione luminosa della posizione degli apparecchi comandati da una cabina, posto di manovra ecc., il quale fornisce eventualmente anche altre indicazioni luminose interessanti l'operatore (stato libero od occupato dei circuiti di binario, esistenza del bloccamento di un itinerario, ecc.).
R -  Treno «Regionale»
REC -  Riscaldamento Elettrico Carrozze
Ripetizione in macchina -  Dispositivo che realizza la ripetizione acustica dei segnali e la registrazione della loro indicazione, per mezzo di apparecchi ubicati nella cabina del locomotore o della locomotiva.
RIV -  Regolamento Internazionale Veicoli
RTB -  Rilevatore Termico Boccole
RTM -  Reparto Territoriale Movimento
RV -  Treno «Regionale Veloce»
Scarpa fermacarri -  Apparecchio a forma di scarpa che può essere posto sulla rotaia per proteggere un limite di stazionamento contro una fuga di veicoli.
SCC -  (vedi) Sistema Comando Controllo
SCMT -  (vedi) Sistema Controllo Marcia Treno
Segnalamento -  Insieme dei segnali, degli strumenti e delle norme che regolano la circolazione ferroviaria per mezzo di segnalazioni automatiche, manuali, ottiche o sonore.
Sella di lancio  -  Rialzamento del piano del ferro relativo al binario sul quale converge un fascio di smistamento, destinato a provocare per gravità il movimento dei carri sganciati verso i binari del fascio medesimo.
Sistema Comando Controllo -  «SCC» Sistema di regolazione delle circolazione ferroviaria delle Direttrici e dei Nodi, in cui le attività di comando, controllo, coordinamento e comunicazione verso le stazioni dell'Area Controllata, sono elaborate presso il Posto Centrale, dove sono riposte tutte le funzioni, l'organizzazione e le relative tecnologie.
Sistema Controllo Marcia Treno -  «SCMT» Consente di proteggere in ogni istante la marcia dei convogli ferroviari, attivando il freno di emergenza in caso di superamento della velocità massima consentita dalla linea o di indebito superamento dei segnali a via impedita.
SottoStazione Elettrica -  «SSE» Impianto per la trazione elettrica che trasforma e converte la corrente elettrica alternata ad alta tensione, fornita dalle centrali di produzione e trasportata dalle Linee Primarie, in corrente continua di alimentazione delle linee di Trazione Elettrica o di Contatto.
SSE -  (vedi) SottoStazione Elettrica
STM -  Treno «Straordinario Trasporti Militari»
TAF -  Treno Alta Frequentazione
TAV -  Treno Alta Velocità
TC -  Treno Container
TCS -  Treno Combinato Speciale
TE -  Trazione Elettrica
TEE -  Trans Europe Express
TEN -  Trans Europa Notte
UIC -  Union International des Chemins de Fer
WL -  Wagon Lits
WR -  Wagon Restaurant