La nuova nave di Bluferries

MESSINA – Questa che mostriamo è una delle prime immagini grafiche della nuova nave di Bluferries, società del gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, in fase d’allestimento in Grecia, e che dovrebbe arrivare nello Stretto di Messina entro l’estate del 2017. La nave affiancherà le unità Riace, Fata Morgana, Enotria già in servizio tra Sicilia e Calabria. 

Il nuovo traghetto, che al momento non ha ancora un nome, sarà bidirezionale e lunga poco più di 100 metri, con tre ponti, uno per gli automezzi e due per i passeggeri, avrà due portelloni di carico con una larghezza di 9 metri circa, e navigherà ad una velocità commerciale di 16 nodi. L’investimento complessivo è di 12 milioni di euro.

Noi di Ferrovie Siciliane, che da sempre seguiamo con particolare attenzione le società di navigazione di Rete Ferroviaria Italiana e Bluferries, vedi le numerose attività culturali e didattiche svolte dal 2005 ad oggi e l’intitolazione delle nave ferroviaria Messina (leggi Comitato pro nave traghetto Messina), siamo certi che la nuova nave migliorerà la qualità del servizio e i tempi di viaggio a pendolari e quanti giornalmente con gli automezzi attraversano lo Stretto di Messina.

Giovanni Russo
20170211 bluferries renderElaborazione grafica della nuova nave di Bluferries

Commenta nel forum La nuova nave di Bluferries

• Collegamento esterno: video Tremedia Messina