La E626 428 perde una targa a Napoli

Nelle scorse settimane la locomotiva elettrica E626 428 è stata impegnata in Campania per effettuare i Pietrarsa Express, treni d’epoca svolti dall’1 al 4 ottobre 2015 tra Napoli, Portici e Torre Annunziata. In uno dei tanti trasferimenti lungo i 22 km di questa linea che fu la prima ferrovia d’Italia, il locomotore ha “perso” una delle quattro targhe identificative poste sulle sue fiancate.

Considerando il grande valore storico del rotabile a noi dell’Associazione Ferrovie Siciliane interessa molto capire quale dinamica strutturale o extraterrestre abbia portato al distacco di questa targa fissata solidamente sulla fiancata del mezzo per ben 77 anni: grazie alla preziosa collaborazione di tutti, ci farebbe piacere che questa locomotiva siciliana, che appartiene alla collettività, potesse continuare ad essere ammirata completa in ogni suo minimo e originario dettaglio.

Giovanni Russo

e626 e626.428 sicilia palermo messina catania trenodoc treno doc

Commenta nel Forum La E626 428 perde una targa a Napoli