E656: in Sicilia arriva la 6ª serie

Il parco rotabili siciliano si arricchisce delle “nuove” locomotive del gruppo E656 di 6ª serie (E656 551 – 608) che da questo fine settimana sono in trasferimento dal Continente. Nel tardo pomeriggio di oggi la E656 553, che a Villa San Giovanni è stata intercalata all’IC 727, ha raggiunto Messina a bordo della nave traghetto Villa.

L’arrivo di queste locomotive è certamente riconducibile all’indisponibilità nell’isola di un numero adeguato di macchine: molte E656 sono già accantonate a Messina e Palermo per la scadenza della revisione ciclica (vedi notizia del 05/05/2013).

Le E656 di 6ª serie, costruite tra il 1988 e il 1989, si differenziano dalle altre unità per il telaio e la cabina irrobustiti, fanali maggiorati, doppio convertitore da 120 kVA, sabbiere ridotte, vetri anteriori modificati con cornice in gomma al posto del telaino, respingenti piani, carrelli con anti-serpeggio, asole per sollevamento in cantiere, centralina elettronica Delfina della Parizzi, e sistema di telecomando a 78 poli con supporto per doppia trazione, e possono essere telecomandate dalla vettura pilota.

Giovanni Russo

Villa San Giovanni, E656_553, E655, E656, Sicilia
La locomotiva E656 553 al binario 4 di Villa San Giovanni intercalata all’IC 727
Villa San Giovanni 25 ottobre 2015 | Foto Giovanni Russo

Commenta nel forum E656: in Sicilia arriva la 6ª serie