Alla stazione di Messina Centrale “Veloce come un treno”

Dal 13 febbraio 2014 la stazione di Messina Centrale si è arricchita di un nuovo elemento artistico. Nel salone principale, dopo una breve cerimonia di presentazione, è stato esposto in modo permanente il dipinto, il cui titolo è “Veloce come un treno”, dono del maestro di origini messinese, Enzo Migneco, in arte Togo.

L’opera, un olio su tela che misura 150 x 280 cm, raffigura un treno che costeggia il mare illuminato dalla luce del crepuscolo, e trova la giusta collocazione in quella stazione che per anni è stata punto di partenza e arrivo dei numerosi viaggi dell’artista.

Il quadro è un regalo alla sua città d’origine e rappresenta un simbolico ritorno alla propria terra e, al tempo stesso, un romantico omaggio al nonno ferroviere che fu capostazione in un piccolo borgo sul mare nei pressi di Messina.

Giovanni Russo