Ferrovie Siciliane incontra la FIMF

Sabato 6 luglio nei saloni del Grand Hotel de la Ville di Villa San Giovanni (RC) si è tenuto un meeting della FIMF (Federazione Italiana Modellisti Ferroviari) aperto a tutti i gruppi dell’Italia meridionale che si occupano di modellismo ferroviario.

L’incontro, organizzato dal Gruppo Fermodellistico Reghium di Reggio Calabria, ha visto la partecipazione di numerosi rappresentanti delle varie associazioni di Sicilia e Calabria. Per Ferrovie Siciliane era presente Giovanni RUSSO e Simone PATANIA.

I presenti si sono confrontati su quello che il settore modellistico nazionale può offrire come importante momento d’unione, per l’organizzazione di attività culturali, e su una possibile adesione alla FIMF dei tanti gruppi nazionali cosi da fare rete e condividere le proprie esperienze.

Durante il dibattito, il nostro presidente ha evidenziato che nella mission di Ferrovie Siciliane il modellismo non è contemplato, ma ha accettato l’invito in modo da mettere a disposizione l’esperienza decennale nell’organizzazione di molteplici attività culturali. Altresì, è stato possibile confrontarsi su quei punti che “separano” i modellisti da coloro che seguono le ferrovie in scala 1:1. Le basi su cui lavorare ci sono, e le buone intenzioni da parte di molti degli autorevoli presenti non mancano.

Nella foto che segue, realizzata da Marco PALMERI, un momento dell’incontro durante l’intervento del presidente dell’Associazione Ferrovie Siciliane, Giovanni RUSSO.