In arrivo nello Stretto la nuova nave Messina

Sabato 6 aprile 2013, la nave Messina ha lasciato il molo dei Nuovi Cantieri Apuania di Marina di Carrara per iniziare il viaggio verso la sua destinazione finale, lo Stretto di Messina. Il traghetto sta navigando con l’ausilio di due rimorchiatori. L’arrivo a Messina della nuova nave ferroviaria di RFI è previsto nella giornata di mercoledì 10 aprile.

Se pur in ritardo di alcuni mesi per i noti motivi della vertenza dei NCA, che ne ha posticipato la consegna, si avvia così l’ultima fase che anticipa il pre-esercizio della nuova ammiraglia della flotta delle Ferrovie dello Stato Italiane, che nelle prossime settimane inizierà a collaudare gli impianti di traghettamento della città dello Stretto e acquisire le certificazioni finali per iniziare la sua lunga carriera nelle acque che separano la Sicilia al Continente.

Il traghetto Messina, lungo 147 metri e largo 18, può trasportare 900 passeggeri, mezzi gommati e carrozze ferroviarie a una velocità di servizio di circa 18 nodi.

Giovanni RUSSO