Un pezzo di storia siciliana al convegno “La ferrovia dimenticata”

Venerdì 20 aprile 2012, alle ore 16.30, presso l’Aula ”Rocco Chinnici” del Comune di Misilmeri (PA), si svolgerà il convegno dal titolo “La ferrovia dimenticata”, a ricordo di quella linea ferroviaria a scartamento ridotto che univa la stazione di Palermo S. Erasmo a Corleone (PA) e in seguito fino a San Carlo (PA).

All’appuntamento, inserito nel programma nazionale della XIV Settimana della Cultura, che si svolgerà in tutta Italia dal 14 al 22 aprile 2012, interverrà l’ing. Salvatore AMOROSO, l’ing. Giuseppe TRAPANI, l’arch. Daniela PIRRONE e l’arch. Giuseppe LO BOCCHIARO.

L’incontro è realizzato per valorizzare l’archeologia industriale presente nel territorio quale risorsa per il futuro. Contestualmente all’appuntamento nel palazzo del Comune, l’Ass.ne TRENOdoc di Palermo, allestirà una mostra fotografica che documenta l’ex linea ferroviaria.

La linea ferroviaria Palermo S. Erasmo – Corleone fu aperta nel 1886, il tratto Corleone – S. Carlo nel 1903. Con uno scartamento pari a 950 mm, la linea era lunga 107 km e rimase aperta all’esercizio ferroviario fino al 1959.