Sequestrata l’area della stazione di Roveto, dopo la segnalazione di FERROVIE SICILIANE

NOTO – La Polizia Municipale, dipartimento ambientale, del Comune di Noto (SR), dopo la segnalazione di FERROVIE SICILIANE, avvenuta lo scorso 13 giugno, ha posto sotto sequestro l’intera area dell’ex stazione di Roveto-Bimmisca (linea Noto-Pachino) ridotta a discarica dopo il deposito di ingenti quantità di Eternit per mano di ignoti.

Nel frattempo il Gruppo FERROVIE DELLO STATO, di concerto con le strutture locali di RFI, effettuerà degli interventi per la bonifica delle zone interessate, ricadenti tra l’altro all’interno della R.N.O. di Vendicari.

 

 

FERROVIE SICILIANE esprime soddisfazione per il tempestivo intervento delle autorità competenti, finalizzato a ripristinare il giusto stato di decoro negli impianti dell’ex linea ferroviaria Noto-Pachino che, dal 2010, è costantemente monitorata dall’Associazione messinese.

Copyright © 2011 FERROVIE SICILIANE