3ª Notte della Cultura: Messina ed il mare nella storia

MESSINA – In occasione della 3ª “Notte della Cultura” prevista a Messina per sabato 12 febbraio, FERROVIE SICILIANE (Associazione culturale per la tutela e la conservazione del patrimonio storico e tecnico del trasporto pubblico siciliano), parteciperà all’esposizione di reperti e immagini “Messina ed il mare nella storia”.

L’evento, avrà luogo presso le storiche sale del Forte San Salvatore costruito nel 1546, diventato il simbolo di Messina insieme alla stele della Madonna della Lettera, eretta nel 1934, che sorge alla sua base.

FERROVIE SICILIANE proporrà una raccolta di fotografie, filmati e cimeli storici attraverso i quali verrà ricostruita la storia del servizio di traghettamento dei ferry-boat sullo Stretto di Messina.

La mostrà sarà inaugurata, per le sole autorità, venerdì 11 febbraio alle ore 17.30; a seguire, alle ore 18.30, la conferenza “La Difesa costiera dello Stretto di Messina tra il XVI e il XX secolo” a cura di Prof. Vincenzo Caruso, Direttore del Museo Storico di Forte Cavalli.

L’apertura al pubblico è prevista dalle ore 18.00 alle ore 1.00 di sabato 12 febbraio.

Per raggiungere il Forte San Salvatore è necessario usufruire del servizio navetta dell’ATM con partenze, ogni 20 minuti, da piazza Pugliatti (Università/Tribunale) dalle ore 17.30 alle ore 00.30.

”Messina ed il mare nella Storia” esposizione di reperti e immagini a cura di: Comune di Messina – Assessorato alle Politiche del Mare, Distaccamento e Presidio della Marina Militare, Arsenale Militare, Capitaneria di Porto, Comando Zona Fari Sicilia, Reparto Supporto Navale Guardia Costiera, Gruppo Aeronavale Guardia di Finanza, Soprintendenza Beni Culturali e Ambientali, Museo Interdisciplinare Regionale, Biblioteca Regionale Universitaria, Museo Storico Forte Cavalli, Associazione Ferrovie Siciliane.

Il programma completo della ‘’3ª Notte della Cultura 2011’’

> Commenta la notizia nel FORUM