La storia dei ferry-boat al parco-museo di Forte Cavalli

MESSINA – Domenica 12 dicembre 2010 FERROVIE SICILIANE, Associazione culturale per la tutela e la conservazione del patrimonio storico e tecnico del trasporto pubblico siciliano, in occasione dell’apertura al pubblico dell’ottocentesca struttura militare di FORTE CAVALLI che dal 2000 è sede del ”Museo Storico delle Fortificazioni Permanenti dello Stretto di Messina”, ripropone la mostra documentale I PRIMI 110 ANNI DEI FERRY-BOAT ”viaggio nel tempo attraverso la storia e la tecnica delle navi traghetto tra Sicilia Sardegna ed il Continente”.

L’evento, tenutosi nei saloni della stazione centrale di Messina tra i mesi di ottobre e novembre 2009, è stato realizzato per rendere omaggio all’importante servizio di traghettamento ferroviario nel giorno del suo 110° anniversario: 01/11/1899 – 01/11/2009. Per quell’occasione FERROVIE SICILIANE ha allestito un percorso storico-fotografico con l’obiettivo di illustrare, proponendo suggestive immagini, l’evolversi del servizio di traghettamento dei convogli ferroviari tra Sicilia, Sardegna e il Continente dalle origini fino ai giorni nostri. Particolare interesse ha destato, inoltre, la proiezione di alcuni filmati d’epoca (alcuni dei quali risalenti agli anni 40) girati a bordo delle navi che attraversavano lo Stretto di Messina o navigavano lungo la rotta Civitavecchia-Golfo Aranci.

Il 12 dicembre dalle ore 10.00, nelle sale di FORTE CAVALLI, i visitatori potranno apprezzare, oltre i tantissimi cimeli delle fortificazioni dello Stretto presenti nel Museo, le fotografie più significative, estrapolate dall’archivio di FERROVIE SICILIANE, che hanno caratterizzato la mostra documentale dello scorso anno. Verranno, inoltre, proiettati alcuni documentari di particolare interesse storico-culturale che sveleranno tutti i procedimenti tecnici che permettono al treno di imbarcarsi dentro la nave.

Per raggiungere il Parco-Museo di FORTE CAVALLI, per chi proviene dall’autostrada A18 ME-CT o A20 ME-PA, uscire a Messina Tremestieri e immettersi sulla SS114 in direzione Messina, al primo semaforo salire a sinistra in direzione Larderia e proseguire per FORTE CAVALLI come indicato nella mappa. (i 6 km circa che separano lo svincolo autostradale dal parco-museo si percorrono comodamente in auto con un tempo di 10 minuti).

 

 

© 2010 FERROVIE SICILIANE

> Commenta la news nel FORUM