La tranvia di Messina interessata da un’esercitazione di Protezione Civile

MESSINA – Si è svolta stamane al Terminal Annunziata della tranvia di Messina, la 4ª giornata di esercitazione della Protezione Civile che ha interessato più da vicino i mezzi di trasporto pubblico dell’Azienda Trasporti di Messina.  Alle ore 9.08, come da programma, è iniziata la simulazione delle operazioni di soccorso dopo un sisma, di magnitudo 6.3 ed intensità IX MCS, che ha provocato il deragliamento di una vettura tramviaria. Contestualmente la dirigenza dell’ATM limitava i mezzi della tranvia dal Terminal Bonino a P.zza della Repubblica (Stazione FS) e vv, evitando cosi che l’esercitazione precludesse l’intero esercizio tranviario. Gli addetti dell’ATM, dopo aver posizionato sul 2° tronchino la vettura 04T isolandola dalla linea di contatto, hanno lasciato il posto ai soccorritori che hanno emulato la liberazione, dalla vettura, di passeggeri feriti dopo il deragliamento. In pochi minuti, una squadra composta da 5 uomini del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Messina, ha fatto il suo arrivo dal vicino Distaccamento Nord a bordo dell’APS VF23930 IVECO Stralis.

 

La squadra dei Vigili del Fuoco di Messina arriva nel luogo dell'intervento a bordo dell'APS VF23960 IVECO Stralis - Luogo e Data: Messina 22/04/2010 > Foto: Giovanni Russo

 

I Vigili del Fuoco, valutato lo scenario, grazie all’ausilio di 2 cuscini ad aria compressa posizionati sotto la cabina del tram, hanno sollevato il veicolo e liberando i ‘’feriti’’, subito presi in custodia dagli uomini della Croce Rossa Italiana pronti a prestare le prime cure e permettendo il successivo trasferimento in ospedale.

 

La vettura tranviaria 04T interessanta dal sisma ed i Vigili del Fuoco in azione con i cuscini ad arai compressa per sollevare la cassa del tram - Luogo e Data: Messina 22/04/2010 > Foto: Giovanni Russo

 

I Vigili del Fuoco ed i soccorritori della Croce Rossa Italiana durante le fasi della simulazione - Luogo e Data: Messina 22/04/2010 > Foto: Giovanni Russo

 

L’intera esercitazione, durata poco più di un’ora, è stata seguita dai tantissimi curiosi e dai vertici locali della Protezione Civile, della Polizia Municipale, dal Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Messina e dall’ATM.

 

Parte dello scenario dell'intervento che ha interessato la simulazione al Terminal Annunziata - Luogo e Data: Messina 22/04/2010 > Foto: Giovanni Russo

 

L’esercitazione di Protezione Civile, iniziata lo scorso 19 aprile nella zona sud di Messina, nei prossimi giorni interesserà altre località della città per concludersi il prossimo 24 aprile. L’obiettivo è quello di essere in grado di coordinare ottimamente gli interventi di soccorso, nell’eventualità si verificasse un evento calamitoso nel territorio urbano.

 

Giovanni RUSSO