Bonificata l’area della stazione di Roveto Bimmisca

In occasione della manifestazione ‘’La ferrovia del vino’’ organizzata da Ferrovie Siciliane (Associazione culturale per la tutela e la conservazione del patrimonio storico e tecnico del trasporto pubblico siciliano) e rientrante negli appuntamenti della ‘’3ª giornata nazionale delle ferrovie dimenticate’’ promossa a livello nazionale da Co.Mo.Do. la stazione ferroviaria di Roveto Bimmisca, situata lungo la linea ferroviaria Noto – Pachino, è stata interessata da un’importante intervento di bonifica, realizzato dai Soci di Ferrovie Siciliane con l’obiettivo di restituire all’area il giusto decoro, permettendo una rivalutazione a scopi turistici e/o ecosostenibili della tratta interessata.

La stazione di Roveto Bimmisca prima dell'intervento di bonifica effettuato da Ferrovie Siciliane - Luogo e Data: Roveto, Noto (SR) 27/12/2009 > Foto: Emerico Amari

Grazie al supporto logistico dei mezzi del Comune di Noto, al personale specializzato dell’Azienda Foreste Demaniali di Siracusa e di Ferservizi, sono stati rimossi e successivamente differenziati i diversi materiali presenti nell’area ferroviaria; in particolare è stato espletato lo smaltimento di:

> plastica (quantità pari a 7 cassoni da 120 litri)

> vetro (quantità pari a 2 cassoni da 120 litri)

> ferro (quantità pari a 1 cassone da 1600 litri)

> Arbusti (quantità pari a 8 cassoni da 2400 litri)

> Indifferenziata e inerti (quantità pari a 6 metri cubi)

Terminata l’attenta fase di bonifica conclusa il 6 marzo 2010, l’intera area pari ad un ettaro circa, sarà interessata da una serie di escursioni ‘’lungolinea’’ programmate con partenza dalla stazione di Roveto Bimmisca, previste per domenica 14 marzo 2010 dalle ore 09.30.

La stazione di Roveto Bimmisca dopo l'intervento di bonifica - Luogo e Data: Roveto, Noto (SR) 06/03/2010 > Foto: Emerico Amari

Andrea Castorina